martedì 12 luglio 2016

Haul ColourPop: swatches e impressioni

Quante di noi si sono disperate di fronte ai prodotti ColourPop e di fronte all'amara realtà che non spedisse in Italia? Quante di noi hanno strabuzzato gli occhi davanti ai prezzi da strozzinaggio di alcuni rivenditori, molti privati? Quante di noi hanno ardentemente desiderato di poter mettere le mani sugli splendidi rossetti liquidi e sui vibranti ombretti?
In un altro momento, questo post sarebbe stato abbastanza crudele, ma non oggi.
Come promesso sulla pagina FB, infatti, eccomi qui con il post dedicato all'ordine fatto in occasione del viaggio a New York. 
E perché proprio oggi? Perché da oggi ColourPop spedisce in tutto il mondo. ANCHE IN ITALIA!


Le spedizioni ammontano a 15,00$, un po' alte secondo me, ma magari con un bell'ordine cumulativo potremmo toglierci lo sfizio, anche considerando i prezzi molto bassi dei prodotti.

Quando si è concretizzata l'idea del viaggio, ho cominciato a stilare wishlist lunghissime; stavolta avrei tenuto alto il nome della sottoscritta e mi sarei data allo shopping selvaggio (di cui potete vedere i risultati QUI).
Non ha molto senso andare in una città come NY, che ti offre il mondo, e piazzare ordini on line un po' alla cieca. Eppure ColourPop è uno di quei brand che seguo da tanto tempo sui social e che mi ha intrigata da subito. Per un'ombrettomane incallita come me, non poteva lasciarmi indifferente la meravigliosa offerta di finish e colori, tanto che alla fine ho deciso di procedere e provare un bel po' di referenze.
Potete immaginare la scena in albergo, appena arrivati... C'erano dei problemi con la carta di credito e la concreta possibilità che dovessimo dormire sotto i ponti, il mio fidanzato era al telefono con il servizio clienti a cantargliene quattro ed io facevo gli occhi dolci alla receptionist chiedendo se fosse arrivato il mio pacchetto.
Avendolo ricevuto all'arrivo, ho iniziato a provare tutto sin dalla mia permanenza nella City,


Per quanto da un bel po' di tempo a questa parte i prodotti labbra la fanno un da padrone, io non vedevo l'ora di spatasciarmi applicare a tutta palpebra gli ombretti, che si sono confermati essere l'acquisto migliore.


Caratteristica comune a tutti gli ombretti che ho preso è la consistenza burrosa, che rende l'applicazione un po' difficoltosa, in quanto il colore va costruito piano piano e sfumato molto bene per evitare l'effetto a macchie. Sul sito consigliano di applicarlo con le dita, per un effetto migliore, oppure con un pennello flat sintetico.
Nonostante ciò il colore alla fine è pieno e multisfaccettato, anche per quanto riguarda l'unico ombretto mat che ho preso. Con e senza base durano tutto il giorno, senza perdere d'intensità e senza rilasciare i glitter.

NB: gli swatches sono realizzati alla luce naturale ed alla luce artificiale fredda.

- BAE
Fonte
Bae è uno splendido duochrome dal finish metallico. 
Rientra nella tonalità Blue/Teal e presenta una base melanzana con una forte componente rosa e riflessi turchesi e smeraldo, accentuati anche dalla presenza di micro glitter.


- REX:

Fonte
Rex, come Bae, fa parte degli ombretti dal finish metallico e rientra nelle tonalità scure, nel range dei neri.
Presenta innumerevoli glitter blu ma è percepibile anche una patina fucsia, che emerge soprattutto una volta sfumato e che, purtroppo, non si apprezza molto nelle foto.


- SO QUICHE:

Fonte
Degli ombretti presi, So Quiche è quello che desideravo di più e non ha affatto deluso le mie aspettative, anzi... Ha un finish metallico e rientra nel range dei verdi.
Viene definito come un oliva tenue, con un riflesso dorato ed un meraviglioso duochrome rosa, accentuato dai glitter.
Io lo definirei un oro antico con glitter rosa. E' il più facile da applicare. Si ottiene uno splendido effetto sulla palpebra, sofisticato ed elegante. Come gli altri, dura tutto il giorno senza minimamente perdere intensità.
La prima volta che l'ho applicato, durante la prima giornata a NY, l'ho tenuto dalle sette del mattino a mezzanotte, perfetto nonostante gli sbalzi di temperatura e la pioggia.


- CENTRAL PERK:

Fonte
Central Perk è un marrone caldo mat. Presenta un lieve riflesso bluastro ed alcuni microglitter che però scompaiono una volta applicato. E' l'unico che non ho ancora utilizzato in un trucco.


- EROTIC:

Fonte
Erotic è stato un azzardo. Mi sono lasciata ipnotizzare da questo rosso neon, caldo, con glitter fucsia e rame. Fa parte dei pigmenti pressati ed una volta applicato risulta molto più gentile e docile di come appare dalla cialda. Carino anche come blush se applicato con mano leggera.


Per rimanere in tema occhi, ho scelto anche un eyeliner in gel, optando per un colore particolare.

- PIGGY BANK

Fonte
Si tratta di un viola caldo, molto intenso. La consistenza è cremosa, facilmente lavorabile. Non l'ho ancora testato a dovere.


Luce artificiale fredda

E adesso passiamo alle labbra. Anche in questo caso ho pensato di provare diversi finish e formulazioni.
Sentendone parlare benissimo, ho preso un Lippie Stix.

- CROQUET:

Fonte
I Lippie Stix sono rossetti sheer, che contengono olio di cocco e Vitamina E, per idratare e proteggere le labbra. Mi aspettavo appunto un finish morbido e confortevole ed un colore più tendente al rosso.
Croquet è un rosa barbie, decisamente pieno, lucido ma che tende a fissarsi dopo un po' di tempo. Sulle mie labbra è coprente e con il passare delle ore tende a seccarle un po' se non lo riapplico.
Sul sito viene definito freddo, in realtà io ci vedo una punta di corallo, che lo rende molto estivo.

(A sx luce naturale, a dx luce solare diretta)

Per quanto riguarda invece i rossetti liquidi, ho optato per tonalità particolari e, per qualcuno, poco portabili. Io li ho indossati tutti e non vedo l'ora che torni l'autunno per poterlo rifare.


- Dr. M: verde teal dal finish mat
- Guess: viola scuro freddo dal finish mat
- LAX: rosso scuro dal finish mat
- Toolips: viene definito marrone/prugna. E' un rosa antico, che una volta applicato tira fuori molto grigio. Ha un finish satin.

Tutti e quattro questi rossetti mi hanno davvero impressionata sia per quanto riguarda la confortevolezza, sia per quanto riguarda la durata. 
Nel caso dei mat, si tratta sicuramente dei migliori in mio possesso. Si applicano facilmente, si opacizzano subito e durano tutto il giorno. Mangiando, e prestando un po' di attenzione, non si rovinano minimamente. Solo Toolips, che è un satin, tende a sbiadire lievemente al centro delle labbra.
Non migrano nelle pieghette, non necessitano quindi di una matita per contornare le labbra, non sono no transfer, neanche quelli mat, ma è una caratteristica che non ricerco, onestamente. Non seccano assolutamente le labbra, cosa importantissima per me, che le ho tendenzialmente secche tutto l'anno.


L'applicatore è il classico a spugnetta, piccolo e sufficientemente preciso.

Da sx a dx: Dr. M, Guess, LAX e Toolips)

Voi conoscete il brand? Avete già provato qualcosa? Farete qualche ordine?
Io sono in pieno ban cosmetico... fatemi sognare.

Alla prossima,


20 commenti:

  1. So Quiche dev'essere qualcosa di fantastico *_* La scena in albergo però aveva un che di comico: rischiavate di dormire per strada ma se non altro tu avresti avuto un makeup impeccabile :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Meno male che qualcuno mi capisce! ^_^
      Comunque sì, So Quiche è pazzesco, dovessi consigliare un unico ombretto, direi lui.

      Elimina
  2. Ohhhh, aspettavo questo post! *.*
    15$ di spese di spedizione sono parecchi, ma già la possibilità di piazzare un ordine è qualcosa!
    Poi si può sempre cercare di fare un ordine condiviso per abbattere le spese.
    So Quiche è finito nella mia wishlist praticamente 10 secondi dopo aver scoperto cosa indossavi durante il nostro incontro. Dal vivo è ancora più bello che in foto, molto elegante!
    Bae e Lax finiscono in wishlist, dritti, dritti!
    Impressioni generali ottime, per prezzi contenuti!
    Le spese saranno care, ma almeno possiamo smettere di agognare quello che non possiamo avere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono le spese di soedizione gratuite al di sopra dei 50$... come si fa? La dogana mi frena, ma ho il carrello pieno di ombretti!!!

      Elimina
  3. Avevo visto la notizia, e inizialmente credevo fosse una bufala in piena regola. Ma non potrei essere più felice!
    I rossetti liquidi sono finiti diretti nella wishlist! Quelli che hai scelto sono semplicemente incantevoli, forse poco portabili per qualcuno, ma io li trovo stupendi e non vedo l'ora di averne uno tra le mani *-*

    RispondiElimina
  4. Grazie per questa panoramica, questo brand mi interessa parecchio, però per arginare le spese di spedizione così care conviene fare un ordine cumulativo...per il resto, c'è da rifarsi gli occhi, che meraviglia *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da ieri le spese di spedizione sono gratuite al di sopra dei 50$... ma era meglio non saperlo!

      Elimina
  5. Che meraviglia! Hai scelto delle tonalità splendide *_*

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia!! Voglio tutto tutto tutto! <3

    RispondiElimina
  7. Ciao scusa ma per caso oltre ai 15 euro hai pagato anche la dogana?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho pagato né i 15€ né la dogana. Come ho scritto nel post, queste cose le ho comprate in occasione di un viaggio a NY e ritirate in albergo.

      Elimina
  8. Scusa quanto hai pagato di dogana?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho pagato dogana. Ho fatto l'ordine in occasione di un viaggio a NY e me lo sono fatta recapitare in albergo.

      Elimina
  9. Mi piace tutto... Alcune settimane fa hize un ordine a Colourpop. Sono una ragazza spagnola che sta di Erasmus a Genova. Nell'inseguimento, mi mette che è fermo in dogane dal 2 di Novembre. Potresti aiutarmi? Non so quello che devo fare, ed inoltre non parlo molto italiano. Grazie mille :((((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, se l'importo dell'ordine è superiore ai 21€ (escluse le spese di spedizione) è probabile che ti arriveranno da pagare tasse doganali aggiuntive. A questo punto puoi solo aspettare, non ti so dire altro perché io ho ordinato dagli USA e non so le dinamiche dell'ordine dall'Italia.
      Dimmi se ti posso essere utile in qualche altra cosa.

      Elimina